lunedì 6 agosto 2018

Live the life you Want





Quello che amo della mia vita è l'assoluta imprevedibilità di quello che potrei fare da un momento all'altro.
Ho scoperto, anzi più corretto dire che, ho realizzato da poco di essere una persona iperattiva, in senso buono ovviamente. In realtà, un giorno mi hanno definito così e per la prima volta ho pensato che probabilmente avevano ragione.
Non ci avevo mai fatto caso, non avevo mai pensato di identificarmi in qualcosa o qualcuno, di poter essere classificata... comunque quel giorno ho visto la prospettiva di quella ragazza, lei era calma, calmissima, anche un po' svampi diciamo, ma cosa fondamentale per me in quel momento, lei non sudava.. io invece grondavo e parlavo per cercare di scusarmi del fatto che le stessi imbrattando il lettino da estetista.
Ero lì per un massaggio e complice la lezione di zumba appena terminata, (ovviamente ero docciata, pulita e profumata ma per l' effetto dell'aumento del metabolismo e del dispendio energetico) non accennavo a smettere di sudare.
E' stato allora che quella ragazza mi disse: "Ma tu sei sempre così iperattiva?" e lì ho capito di essere quel tipo di persona, ma solo perché non mi ero mai fermata a riflettere su come potevo essere vista dagli altri, perché fondamentalmente gli "altri" mi interessano sì, ma diversamente da come si potrebbe pensare.

Mi piace vivere pienamente, di getto, non mi interessano le figure di M... anche perché oramai la collezione sarebbe interminabile.
Non amo la famiglia del Mulino Bianco, amo la mia di famiglia, che è strana e bellissima. Particolare e fuori dal comune, d'altronde i frutti non possono cadere lontani dalla pianta...
Non sono una pazza esagitata scalmanata e fuori controllo.... diciamo che percorro la linea di confine in modo attento ;) o meglio facendo attenzione a non cadere nell'abisso del trash comportamentale, perché come si sa, scivolare è un attimo!!

Pensando a tutte le mie coetanee sposate e con figli, a volte mi interrogo sul senso della vita per me... non tutte le donne sono fatte per fermarsi a  procreare, o meglio bisogna essere pronte a dedicare la propria esistenza ad una creatura che non sia tu.... mmmmm non ancora o forse mai, chi lo sa.

Io sono come mi avete lasciato qualche tempo fa, ma forse più agguerrita di prima. Non sono sposata , non sono incinta, sono piena di idee e di sogni ancora da realizzare. Sono una macchina che non smette di funzionare, che non si accontenta. Sono in continua evoluzione, alla scoperta di me e di quello che sono.

Dopo l'incidente, ho capito che la vita ti può fottere da un momento all'altro. E può fottere non solo te ma i tuoi cari, amici, parenti... allora perché aspettare, perché rimandare, non fare, non godere del momento. C'è chi dopo un trauma sceglie di percorrere la via della spiritualità... io invece voglio percorrere la via dell'ora e subito. Il che diciamolo, non è facilissimo...

Cmq quest'estate sotto la scia della mia filosofia di vita, ho deciso di essere la Kyla de noialtri, quindi dopo la Ferragni de noialtri, è arrivata lei. Una delle tante regine del fitness che popolano il web. Io per chi non lo sapesse, visto che non credo di averne mai parlato nei miei post, già lavoro in palestra. Insegno varie discipline fitness, pilates e sono personal trainer. Quindi esattamente già alleno le persone a stare meglio e a sentirsi più belle e in forma, ma (e qui torna l'iperattività), ho deciso di fare di più. Non solo Vercelli e provincia, ma il mondo!!!!!HA HA HA!!! Scherzo! Per quello dovrei almeno scrivere e parlare totalmente in inglese...;D
Ad ogni modo state tranquilli, non sono l'amica segreta de "Il Mignolo col Prof", ma siccome amo il mio lavoro, ho deciso di sfruttare gli strumenti che ho e cercare di dare degli spunti anche a chi in palestra da me non ci può venire.
Ovviamente nessun guadagno, se no non sarei io... (SIGH), ma quest'estate mi girava così.

Perché stare ferma e godermi il dolce far niente estivo? Dopo un anno di corse pazze per l'Italia, weekend non vissuti , mesi interi e continui di lavoro non stop.. perché dico io, stare fermi quando il bikini chiama e qualcuno ancora non risponde!!!;D

 Molto male, bisogna rispondere e anche a gran voce.

Il primo passo è accettarsi, il secondo è capire che in forma si sta molto meglio, il terzo è che proprio perché fai attività fisica puoi anche concederti qualche vizio senza sentirti in colpa e il quarto è che un corpo tonico (attenzione non parlo di magrezza) è fantastico.

 La cosa meravigliosa è che facendo attività fisica voi vi amerete ancora di più e avrete vinto!!!

Parliamoci chiaro, a tutti piace essere belli o apparire in forma e in salute, non dite che non vi interessa perché non vi credo! Fare attività fisica a volte vuol dire farsi della violenza psicologica, ma questo è vero solo se i vostri obiettivi sono visti così da lontano che vi sembra impossibile raggiungerli.

Non sono parole, è la realtà, tutti ce la possono fare, davvero!!
E io voglio aiutare le persone... adesso che lo sto scrivendo si potrebbe traslare il tutto sotto una luce altruistica e per un parallelismo forzato si potrebbe dire che voglio aiutare il prossimo come Madre Teresa... ed ecco che arriva la spiritualità... più terrena direi, ma il discorso fila!

Quindi dopo la Kyla per la proprietà transitiva arriva Madre Teresa di Calcutta... che il Signore mi fulmini!!

Ovviamente ho appena cominciato ad occupare Instagram e Facebook con miei video, ma sicuramente quest'estate mi ci dedicherò con passione, come ogni cosa che amo fare.

La settimana scorsa sul divano... adesso in una nuova versione di me, quella digitale!!;)

Chi si ferma è perduto! Carpe Diem! Go baby go!

Sii quello che vuoi essere senza paura del giudizio degli altri e ama te stesso e la vita che vivi. E se non è così cambia!! Cambia almeno qualcosa di te che non ti piace!! Tutti hanno il diritto di essere felici e di fare quello che li fa stare bene!!!

Sincerely yours

Roby Ka

on Instagram and Facebook ;P

1 commento: